Metodo Classico DOP Sicilia

Metodo Classico DOP Sicilia

Giallo paglierino, buona spuma con buon perlage in evoluzione. Profumo intenso, leggermente aromatico e minerale, vinoso con sentore di lievito, strutturato, buona acidità, persistente.

Zona di produzione
SICILIA Ispica (RG) Val di Noto
Vigneti
Ha 0,5 C.da Miucia Maltempo
Pedoclima
Terreno di medio impasto con sub-strato calcareo roccioso e di ottima tessitura.
Sistema di allevamento
Controspalliera allevata a cordone speronato;
Vitigni
Moscato Bianco autoctono detto Moscato di Noto
Vinificazione
Le uve raccolte a mano vengono subito pigiate con una successiva pressatura soffice. Il mosto così ottenuto viene lasciato decantare e successivamente posto a fermentare a temperatura controllata (12 – 14°). In primavera il vino base, con aggiunta di zucchero e lieviti selezionati (“liqueur de tirage”) viene imbottigliato. Le bottiglie vengono disposte coricate orizzontalmente in grandi cataste in un ambiente a temperatura costante dai 12 ai 14 gradi, dove rimangono per almeno 12/14 mesi per la presa di spuma (2a fermentazione). Successivamente le bottiglie passano alla fase di “ remuage” (scuotimento) con lo scopo di staccare il sedimento feccioso dalle pareti della bottiglia e condurlo fino al tappo della bottiglia capovolta. Segue quindi la fase di "dégorgement” (sboccatura), le bottiglie verranno rabboccate aggiungendo una piccola dose di“ liqueur d’expédition” . Lo spumante a questo punto viene tappato e lasciato a riposo alcuni mesi prima della vendita.